top of page
  • Immagine del redattoreVyvyan Evans

Emoji, la faccina sorridente è "pigra" e il pollice in su "passivo-aggressivo": parola degli esperti



I Zoomers


"Si tratta quindi di un altro esempio di comportamento da "fiocco di neve" (un persona particolarmente sensibile) da parte di una generazione che si offende, tra le altre cose, anche per le favole e le statue storiche? Non è così, sostiene il professor Vyvyan Evans, esperto di lingue e autore di The Emoji Code. Secondo lui si tratta di un cambiamento semantico, un processo naturale di sviluppo del linguaggio che avviene da migliaia di anni. «La generazione Z - o Zoomers, come viene più comunemente chiamata - è la prima generazione nata digitale», afferma Evans. «Sono cresciuti con gli smartphone, Internet e le emoji. Non hanno mai conosciuto altro»."


Leggi l'articolo completo su Il messaggeroxxx qui.

5 visualizzazioni

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page